Come stupire i clienti durante una vendita

Ciò che colpisce davvero i clienti è quando sentono di essere apprezzati dalla tua azienda. Fa sentire i clienti importanti quando gli addetti alle vendite si rivolgono a loro per nome, li trattano con rispetto e ricordano le informazioni di eventuali transazioni precedenti.

Come possono farlo i rappresentanti di vendita?

Devi avere gli strumenti giusti. Consiglierei un CTI (integrazione computer-telefonia) che integri CRM, telefoni, e-mail e altre app / software aziendali, in modo che tutti i tuoi dati siano unificati in un’unica piattaforma.

Potrebbe sembrare un mucchio di gergo tecnico, ma quel tipo di sistema ha un impatto reale e immediato sulle prestazioni dei venditori – ad esempio, lavoro in una società chiamata Tenfold in cui abbiamo costruito e utilizzato una soluzione CTI, ed è eccezionale.

Quando eseguo una chiamata a freddo, faccio semplicemente clic per comporre un numero e un’interfaccia utente mobile (interfaccia utente) mi consente di visualizzare tutti i dati pertinenti sul potenziale cliente e di registrare tutti i nuovi dati raccolti dalla nostra conversazione. Questo rende anche il follow-up molto più semplice, perché posso vedere tutte quelle informazioni quando chiamo di nuovo.

Fare riferimento a conversazioni passate è sempre una buona tattica. I clienti lo odiano quando devono continuare a ripetere le stesse informazioni più e più volte.

Se vuoi vedere come funziona Tenfold, puoi guardare questo video dimostrativo . Abbiamo un elenco di integrazioni in modo da poter vedere tutti i software / sistemi con cui Tenfold è compatibile.

Consiglierei anche di dare un’occhiata a questo ebook gratuito, 21 consigli di vendita esperti non ti diranno, per imparare altri trucchi su come impressionare i clienti.

Spero che sia di aiuto!

Il modo migliore per impressionare un cliente durante una vendita, innanzitutto, è ascoltare. Facendo domande aperte, scoperte, puoi conoscere il cliente e questo dimostra loro che ti preoccupi dei loro pensieri e idee. In secondo luogo, non solo ricerca il cliente, ma ricerca il suo settore. Chiunque può uscire dalla strada e dire “Posso vedere dal tuo sito Web che hai bisogno di widget”. Indovina un po ‘, il cliente lo sa già.

Più scopri quali sono i problemi del cliente e come puoi aiutarli a risolverli, più saranno impressionati. Prenditi il ​​tempo per conoscere il loro settore, quindi fai loro domande che inducano a parlare non solo del settore, ma delle sfide che devono affrontare. Ad esempio:

In che modo la tua organizzazione gestisce i grandi cambiamenti nei prezzi del carburante, in relazione alla consegna dei prodotti?

Qual è l’aspetto numero uno che cerchi in un nuovo fornitore?

Aspetti come questo impressionano un cliente perché mostrano che ti interessa, vuoi imparare e vuoi sviluppare una relazione.

Ciao,

Esiste un modo diverso per impressionare il cliente che ha a che fare con ciò che hai fatto prima dell’incontro, cosa hai fatto durante l’incontro e dopo l’incontro.

Hai identificato un nuovo potenziale cliente e stai cercando di trasformarlo in un cliente, ciò che molte aziende ignorano è la loro immagine e come il tuo potenziale cliente ti vede. Ci sono alcune semplici cose che puoi fare per migliorare quell’esperienza e assicurarti che i potenziali clienti vedano nella ricerca un partner prezioso:

  1. Valore aggiunto : quando si prospetta un valore aggiunto, il modo migliore per iniziare è quello di risolvere uno dei loro problemi minori gratuitamente o offrire un’intuizione di cui non erano a conoscenza. Fai le tue ricerche per scoprire come (usa strumenti come ARI ).
  2. Ascolto : ascoltarli sembra facile, ma sempre più persone non sanno cosa significhi ascoltare empatia e ascolto attivo di Google e applicarli. Fai anche domande.

Ascolto empatico : ascoltare e rispondere a un’altra persona che migliora la comprensione e la fiducia reciproche. È essenziale competenza sia per terzi che per i contendenti, in quanto consente all’ascoltatore di ricevere e interpretare accuratamente il messaggio di chi parla, e quindi fornire una risposta adeguata.

Ascolto attivo : è il processo mediante il quale si proteggono le informazioni da un altro individuo o gruppo.

Come?

  1. disponibilità a lasciare che le altre parti dominino la discussione,
  2. attenzione a ciò che viene detto,
  3. cura di non interrompere,
  4. utilizzo di domande aperte,
  5. sensibilità alle emozioni espresse, e
  6. capacità di rispecchiare all’altra parte la sostanza e i sentimenti espressi
  7. Gratitudine – Di ‘sempre grazie per tutto ciò che è grande! Esempio: grazie per aver condiviso quel John, grazie per avermi incontrato.
  8. Complimento : mostra il tuo apprezzamento e complimentalo sempre. Esempio: hai fatto un ottimo punto qui, hai fatto un lavoro fantastico con …
  9. Apprezzamento: invia un’email di ringraziamento e una nota scritta a mano. Molte persone sono abituate a ricevere e-mail che dovresti provare a fare qualcosa che non hanno ricevuto da molto tempo.
  10. Dettagli : prestare attenzione ai dettagli. Questi possono essere: A) B dettagli sull’usabilità – come le dimensioni dell’azienda, la catena di comando, i problemi che stanno incontrando, ciò a cui tengono, quali sono i risultati che stanno cercando di ottenere. B) Dettagli personali Hanno detto che i loro bambini stanno iniziando a giocare a calcio o ad amare l’hockey: invia loro consigli su grandi campionati o allenatori della zona con belle recensioni.
  11. Connetti – Fai una preziosa introduzione per aiutarli a fare più affari o presentarli a qualcuno nel loro settore che potrebbe essere un potenziale datore di lavoro

C’è un buon blog qui

Spero che lo trovi utile. Se stai cercando di automatizzare la tua ricerca sulle vendite o follow-up e tenere automaticamente sotto controllo i tuoi potenziali clienti e clienti ARI può aiutare.