Come avviare una startup senza un co-fondatore di imprese

Se si tratta di un singolo fondatore, è possibile registrarsi come preoccupazione di proprietà.

Non è raro che le aziende abbiano un solo fondatore.

In Asia e Medio Oriente la maggior parte delle imprese sono imprese familiari. Tutte le grandi case d’affari che hanno avuto successo in India, sono di solito attività a singolo proprietario. Reliance, Wipro, Tata, Mittal Steels, le case di produzione di Bollywood sono tutte iniziate nella famiglia. Dalle grandi case d’affari alle organizzazioni manifatturiere di medie dimensioni ai piccoli negozi di lavaggio a secco / negozi di alimentari – sono tutte aziende familiari. Voglio dire, fondata da una persona e poi estesa ai membri della famiglia. Ho visto molte startup con più di un co-fondatore esterno fallire molto velocemente. In qualche modo, questa parte del mondo non ha imparato molto bene a fare affari come una squadra.

Ci sono alcuni esempi di successo come squadra, ovviamente. Infosys è il miglior esempio. Ma, soprattutto, la maggior parte delle imprese in questa parte del mondo è all’interno della famiglia.

Anche il mio è un problema di proprietà – unico proprietario. Ci sono vantaggi e svantaggi. Puoi prendere le tue decisioni. A volte, potresti dire che non ti dispiace che soldi / affari, solo perché non sei interessato. Ci sono alcuni benefici fiscali. Allo stesso tempo, quando si è proprietari di una proprietà non vi è alcuna differenza tra l’utente e l’organizzazione e se l’organizzazione fallisce, legalmente i beni personali contano come beni aziendali e possono essere detenuti dal governo. La crescita è limitata anche nel caso di un singolo proprietario se il proprietario non è molto efficiente.

Chiunque può iniziare qualsiasi cosa da solo, la maggior parte delle idee inizia in questo modo, tuttavia quando raggiungerà le masse, si sarà trasformata in qualcosa che potrebbe essere in linea con la visione che avevi in ​​mente, ma avrà diversi strati. Questi livelli sono persone, persone e persone, ed è qualcosa che puoi imparare mentre vai avanti con la tua azienda.

Sicuramente puoi iniziare da solo una start-up, ma dovrai fare molti lavori. Quindi, se non hai acume negli affari, allora devi insegnare a te stesso come. Più tardi puoi assumere persone, ecc. Consiglierei un mentore, se davvero pensi di perdere un co-fondatore ma non ne hai uno.

Potrei vagare su così tante cose che mi vengono in mente su un argomento come questo, tuttavia ti dirò che iniziare qualcosa non è difficile, finirlo è. Avere il giusto fondatore è più importante che avere un co-fondatore. Se pensi di poterlo fare da solo, allora accumula grinta e vai avanti. Conosco alcune persone che hanno avviato le aziende da sole e lo hanno fatto.

Se vuoi viaggiare veloce puoi andare da solo, ma se vuoi viaggiare lontano devi stare con un gruppo, un gruppo di persone fidate. Nel mondo competitivo di oggi è importante verificare in ogni punto se sei nella giusta direzione o no, altrimenti perderai tempo e risorse.

Affinché una startup acquisisca slancio, avrai bisogno di persone che ti consigliano e ti aiutano a realizzare la tua idea. Ogni persona è benedetta con qualità diverse. Cerca persone con lunghezza d’onda simile alla tua e che possano aiutarti ad avviare. Possono essere amici, familiari o colleghi.

Alcuni possono aiutarti con finanziamenti, alcuni con il marketing e altri con le operazioni. In questo modo puoi strutturare la tua organizzazione che sarà la base per la crescita futura.