Quali sono i requisiti per avviare una società IT?

L’avvio di un IT non è così importante, ma l’importante è lavorarci perché quasi il 70% delle aziende in questo mondo fallisce a causa di un fallimento . Se sei entrato nel campo degli affari, allora dovresti prendere l’abitudine di affrontare il fallimento ogni singolo fottuto giorno.

Per avviare un’azienda IT di successo è necessario trovare un mercato immeritato o creare un nuovo prodotto tecnologico. L’industria della tecnologia dell’informazione può essere altamente competitiva, quindi è importante avere una solida base stabilita attraverso le credenziali adeguate, un solido piano aziendale, finanziamenti sufficienti e un prodotto o servizio innovativo.

I componenti più importanti sono la tua unità interna e il desiderio di avere successo. Fornisci un prodotto di qualità e supera le aspettative dei clienti e creerai una società IT prospera.

Una società di software sviluppa e distribuisce software che può essere utilizzato per apprendere, istruire, valutare, calcolare, intrattenere o eseguire una moltitudine di altre attività.

Ecco alcuni dei requisiti necessari per avviare un’azienda IT:

  1. Ricerca e analizza il tuo mercato: osserva quali servizi IT sono disponibili nella tua comunità e quali aree sono immeritate. Prendi in considerazione la disponibilità delle opzioni di servizio online nella tua analisi. Potresti scoprire che il tuo mercato locale ha un numero limitato di servizi IT di sviluppo Web, ma che molti potenziali clienti utilizzano sviluppatori che offrono i loro servizi online. L’opzione migliore per i servizi IT è quella di trovare una nicchia con pochi provider online e nella propria comunità.
  2. Perfeziona i tuoi servizi e le tue abilità: dopo aver scelto la nicchia che vuoi servire, assicurati di essere al passo con le tendenze attuali e le competenze necessarie. Quando possibile, ottenere certificazioni e credenziali educative che supportano le tue conoscenze. La credibilità nel settore IT è fondamentale per una start-up IT di successo. Prendi in considerazione l’idea di lavorare per un’azienda di alto profilo prima di lanciare la tua azienda IT per ottenere connessioni preziose e perfezionare le tue competenze in un ambiente robusto.
  3. Crea un piano aziendale: includi informazioni sulle tue credenziali, esperienza e come i tuoi servizi soddisferanno un’esigenza nel mercato. Usa la tua esperienza lavorativa per identificare servizi, funzionalità e prodotti IT richiesti dai clienti, ma non disponibili sul mercato. La tecnologia dell’informazione è un settore in rapida evoluzione, quindi un piano aziendale di successo dovrebbe proporre un’idea innovativa e un metodo per migliorare continuamente i tuoi prodotti e servizi.
  4. Ottieni finanziamenti: se hai intenzione di avviare una società IT basata sui servizi o un’azienda basata sui prodotti, hai bisogno di finanziamenti sufficienti. Molte aziende vorranno pagare per i tuoi servizi con termini di credito netti 30 o netti 60. Questi termini di solito richiedono l’acquisto di attrezzature e forniture fuori budget prima del pagamento. Se un’azienda paga lentamente, può danneggiare il flusso di cassa. Allo stesso modo con un’azienda di prodotti, avrai bisogno di finanziamenti significativi per acquisire hardware o per costi di sviluppo. Puoi prendere in considerazione l’autofinanziamento della tua azienda continuando a lavorare e utilizzando il tuo stipendio per finanziare la tua nuova impresa IT.
  5. Lancia il quadro giuridico della tua azienda IT: il quadro giuridico ti darà la necessaria credibilità e può proteggere i tuoi beni personali e limitare la tua responsabilità. Dopo aver creato la tua fondazione, entra in azione e inizia a creare i tuoi nuovi prodotti e a trovare clienti. Soddisfa i tuoi clienti e avrai le basi per il successo dell’IT.

Questi sono i seguenti punti che è necessario sviluppare in te stesso per iniziare e società IT.

Avviare un’azienda IT non è una cosa importante, pensare di fondare un’azienda IT e lavorarci è la cosa principale e importante. Se riesci a pensarci allora, puoi sicuramente farlo.

Spero che tutti i miei punti sopra ti aiuteranno.

“ARRIVATI E PASSA PER AVVIARE UN’AZIENDA”

Per i migliori consigli in materia legale, visitare il sito wazzeer. com. Ti aiuterà molto e la seguente è la breve guida che ti sto fornendo dopo aver raggiunto Wazzeer. com. Per informazioni complete raggiungere là fuori.

Rendere legale la tua azienda

La parte non così romantica dell’avvio di una nuova attività sono tutte le pratiche burocratiche e legali. Ciò include cose come determinare la struttura legale della tua attività, inchiodare il nome della tua attività, registrarti presso il governo e, a seconda della struttura e del settore della tua attività, ottenere un codice fiscale, una licenza commerciale e / o il permesso del venditore.

Inoltre, le imprese sono regolate a livello federale, statale e talvolta persino locale. È importante controllare ciò che è richiesto su tutti e tre questi livelli. Quando registri la tua attività presso il governo, assicurati di coprire la registrazione a tutti i livelli richiesti per la sede della tua attività. La tua azienda non sarà un’entità legale senza selezionare queste caselle, quindi tieniti aggiornato.

Chiaramente, può essere schiacciante capire quali passi legali devi prendere per il tuo caso particolare, quindi analizziamolo in questa guida dettagliata. Di seguito, troverai una breve spiegazione di ciò che accade in ciascuno di questi passaggi, insieme a collegamenti a risorse utili in cui puoi approfondire i dettagli. (Nota: questi passaggi servono per avviare un’attività negli Stati Uniti).

Determinazione della struttura legale della tua azienda

Le 4 strutture aziendali più comuni

La struttura legale della tua azienda determinerà cosa devi fare per registrarti presso il governo, come sei tassato, quali rischi devi affrontare e così via.

Le quattro strutture commerciali più comuni sono la ditta individuale, la società di persone, la società a responsabilità limitata (LLC) e la società. Ogni struttura legale ha i suoi pro e contro, e vale la pena comprenderli tutti prima di prendere una decisione. Molte persone che avviano un’attività sceglieranno di registrarsi come LLC o società, ad esempio, perché queste due strutture offriranno ai proprietari una protezione limitata della responsabilità. D’altra parte, ci sono molti più documenti e spese associati a una società o LLC.

Azienda individuale

Esempio: progettazione grafica freelance.

Che cos’è: una ditta individuale è un’azienda di proprietà e gestita da una persona, in cui il governo non fa alcuna distinzione legale tra la persona che possiede l’azienda e l’azienda stessa. È il modo più semplice per gestire l’azienda. Non devi nominare la tua attività in modo diverso dal tuo nome personale, ma se lo desideri, puoi assegnarle un nome distintivo registrando quello che viene chiamato Doing Business Name (DBA). (Torneremo su questo nella sezione “Scelta e registrazione del nome della tua attività”.)

Pro: è facile ed economico creare una ditta individuale perché c’è un solo proprietario e quel proprietario ha il controllo completo su tutte le decisioni aziendali. Anche la preparazione delle tasse è piuttosto semplice poiché una ditta individuale non è tassata separatamente dal suo proprietario.

Contro: può essere drammaticamente più difficile raccogliere fondi e ottenere investitori o prestiti perché non esiste una struttura legale che prometta il rimborso in caso di fallimento dell’azienda. Inoltre, poiché il proprietario e l’azienda sono legalmente uguali, il proprietario è personalmente responsabile di tutti i debiti e gli obblighi dell’azienda.

Come funzionano le tasse: il singolo proprietario possiede e gestisce l’attività ed è responsabile di tutte le transazioni, inclusi debiti e passività. Le entrate e le perdite sono tassate sulla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche ad aliquote ordinarie. Inoltre, sei anche soggetto a tasse sui salari, o imposte sul lavoro autonomo, sul denaro che guadagni. (Maggiori informazioni sulle imposte sul lavoro autonomo in seguito.)

Associazione

Esempio: più medici mantengono pratiche separate nello stesso edificio.

Che cos’è: una partnership è una singola azienda in cui due o più persone condividono la proprietà e ogni proprietario contribuisce a tutti gli aspetti dell’azienda, nonché a condividere gli utili e le perdite dell’azienda.

Pro: In genere è abbastanza facile formare una partnership commerciale, e non tende nemmeno ad essere super costoso. Avere due o più persone equamente investite nel successo dell’azienda consente di mettere in comune le risorse. Significa anche che hai accesso a più set di competenze e competenze di una persona.

Contro: proprio come un unico proprietario, i partner hanno piena responsabilità condivisa se l’attività va a sud. Ciò significa anche che i partner non sono solo responsabili delle proprie azioni, ma anche delle azioni dei propri partner. Esiste una variante delle società di persone denominata società a responsabilità limitata, o LLP, che protegge da ciò – come ad esempio è organizzata la maggior parte degli studi legali.

Infine, quando più di una persona è coinvolta nelle decisioni, c’è spazio per il disaccordo – il che significa che è importante avere un accordo esplicito su come gli obblighi e i guadagni verranno suddivisi, specialmente se / quando le cose vanno male.

Come funzionano le tasse: per formare una società, devi registrare la tua attività nel tuo stato, un processo generalmente svolto attraverso l’ufficio del tuo Segretario di Stato.

Società a responsabilità limitata (LLC)

Esempio: una piccola ditta di design.

Che cos’è: le LLC sono un tipo di struttura aziendale più complessa delle società individuali e delle società di persone, ma meno complessa delle società. Sono chiamati “entità pass-through” perché non sono soggetti a un livello fiscale separato. La maggior parte degli stati non limita la proprietà sulle LLC, quindi i membri possono includere persone fisiche, società e persino altre LLC ed entità straniere. La maggior parte degli stati autorizza anche LLC “single-member”, quelle che hanno un solo proprietario.

Pro: Come suggerisce il nome, i proprietari di una LLC hanno una responsabilità limitata, il che significa che non sono personalmente responsabili di eventuali difetti finanziari o legali dell’azienda. Questa riduzione del rischio è ciò che rende una LLC una struttura aziendale molto popolare.

Contro: le LLC sono spesso più complesse delle imprese individuali o delle società di persone, il che significa costi iniziali più elevati, e alcuni fondi di capitale di rischio sono restii a investire nelle LLC a causa di considerazioni fiscali e della complessità di cui sopra. Detto questo, sono più semplici da gestire rispetto a una società perché non sono soggetti a tante formalità.

Come funzionano le tasse: le LLC hanno il vantaggio di un trattamento fiscale “flow-through”, il che significa che i proprietari – non la LLC – sono quelli che sono tassati. Avere un solo livello di imposta imposta rende le tasse più facili.

Società

Esempio: Microsoft, Coca-Cola, Toyota Motor e quasi tutte le aziende ben note.

Che cos’è: un’entità legale che è separata e distinta dai suoi proprietari e ha la maggior parte dei diritti e delle responsabilità che una persona possiede (stipulare contratti, prestare e prendere in prestito denaro, citare in giudizio ed essere citati in giudizio, assumere dipendenti, beni propri, e pagare le tasse.) È più complesso delle altre strutture aziendali ed è generalmente consigliato a società più grandi e affermate con più dipendenti.

Pro: rendono facile la ricerca di finanziamenti di venture capital. Offrono anche la migliore protezione per i beni personali, in quanto i fondatori, i direttori e gli azionisti (di solito) non sono responsabili per i debiti e gli obblighi dell’azienda – solo il denaro e le risorse che hanno investito personalmente.

Contro: poiché sono molto più complessi di altre strutture aziendali, possono avere costi amministrativi costosi e requisiti fiscali e legali più complicati.

Come funzionano le tasse: le società sono tenute a pagare le tasse federali, statali e, in alcuni casi, locali. Esistono due diversi tipi di società: “società C” e “società S”. Le società C sono soggette alla doppia tassazione, quindi qualsiasi profitto realizzato da una società C viene tassato alla società quando viene guadagnato, quindi viene tassato agli azionisti quando distribuito come dividendo. La società non riceve una detrazione fiscale quando distribuisce dividendi agli azionisti. Gli azionisti non possono detrarre alcuna perdita della società, ma non sono neppure direttamente responsabili delle imposte sui loro guadagni – solo sui dividendi che danno agli azionisti. Le società S, d’altra parte, hanno solo un livello di tassazione.

Scelta e registrazione del nome dell’azienda

Stabilire un nome commerciale è un po ‘più complicato che fare un elenco e scegliere il tuo preferito. Utilizzerai il nome legale della tua attività su tutti i moduli e le domande del tuo governo, inclusa la tua richiesta per il numero di identificazione fiscale, le licenze e le autorizzazioni del datore di lavoro.

Se stai usando un nome diverso dal tuo nome personale, allora devi registrarlo con il tuo governo statale in modo che sappiano che stai facendo affari con un nome diverso dal tuo nome.

Prima di tutto: prima di registrarti, devi assicurarti che il nome che desideri sia disponibile nel tuo stato. I nomi delle imprese sono registrati stato per stato, quindi è possibile che una società in un altro stato possa avere lo stesso nome del tuo. Questo riguarda solo se c’è un marchio sul nome.

Permesso del venditore

Che cos’è e ne hai bisogno?

Se la tua attività commerciale vende beni materiali al pubblico come grossista o rivenditore, nella maggior parte degli Stati è necessario richiedere un permesso di vendita. “Proprietà tangibile” significa semplicemente oggetti fisici, come abbigliamento, veicoli, giocattoli, materiali da costruzione e così via. In alcuni stati, è richiesto il permesso di un venditore anche per attività orientate ai servizi, come ragionieri, avvocati e terapisti.

L’autorizzazione del venditore consente di riscuotere l’imposta sulle vendite dagli acquirenti. Pagherai quindi l’imposta sulle vendite allo stato ogni trimestre inserendo il numero del permesso d’imposta sulle vendite nel modulo di pagamento delle imposte dello stato.

È possibile registrarsi per un permesso del venditore tramite il Board of Equalization del proprio stato, la Commissione per le imposte sulle vendite o il Board delle imposte sul franchising.

Licenza d’affari

Che cos’è e ne hai bisogno?

Quasi ogni azienda ha bisogno di una qualche forma di licenza o permesso per operare legalmente, ma i requisiti variano, il che può creare confusione. Di quali licenze o autorizzazioni specifiche ha bisogno la tua azienda?

Tasse sulle piccole imprese

I titolari di attività commerciali sono tenuti a versare imposte federali specifiche e l’importo di tali imposte è determinato dalla forma di entità aziendale stabilita. Tutte le aziende tranne le società di persone devono presentare una dichiarazione dei redditi annuale. Le partnership archiviano quello che viene chiamato ritorno di informazioni.

Qualsiasi azienda che è posseduta e gestita negli Stati Uniti ha bisogno di un numero di identificazione del datore di lavoro (EIN).

Suggerimenti su marketing, vendite e servizi

Come ottenere clienti e mantenerli felici

Dopo aver registrato la tua nuova attività presso il governo e aver eliminato le scartoffie legali, come procedi, sai … acquisire clienti? Prima di poter ricevere finanziamenti significativi per la tua attività (di cui parleremo nella sezione successiva), devi iniziare a costruire una presenza online e commercializzare la tua attività, nonché mettere insieme un processo di vendita e iniziare a vendere il tuo prodotto o servizio. Si scopre che la generazione della domanda e il guadagno dei clienti devono venire prima che tu possa effettivamente chiedere finanziamenti da una fonte esterna. E una volta che inizi a generare clienti, dovrai mantenerli, il servizio clienti è qui.

(Per risorse più utili, scorrere fino alla nostra libreria di strumenti e risorse di marketing e vendite gratuiti.)

Commercializza la tua piccola impresa

Una nuova società deve iniziare a suscitare l’interesse per il suo prodotto o servizio prima ancora che sia pronta per la spedizione. Ma ci sono un milione di piattaforme e strade diverse che puoi usare per stimolare la consapevolezza … quindi da dove inizi?

Restringi il tuo cliente target.

Tutto dipende dal cliente target. Non sarai in grado di posizionare ciò che vendi per soddisfare le esigenze dei clienti senza sapere chi sono. Una delle primissime domande che devi porti è: chi vuole quello che sto vendendo? Chi lo troverà utile? Chi lo adorerebbe ? Quindi, è necessario scavare in chi è quella persona o quelle persone e che tipo di messaggistica risuonerebbe con loro. Ciò include il loro background, interessi, obiettivi e sfide, oltre a quanti anni hanno, cosa fanno ogni giorno, quali piattaforme social usano e così via.

L’IT o la tecnologia dell’informazione sono una terminologia ampia per molti tipi di archiviazione, consegna e utilizzo dei dati del computer. può significare supportare diversi livelli di utilizzo di dati digitali e analogici. Quindi l’avvio di una società IT può avere pochi o una quantità enorme di requisiti.

Prevedi di ospitare dati su server fatti in casa per aziende o intendi gestire un centro operativo di rete? Stai supportando un’azienda che si occupa di documenti governativi o supporta i clienti dei server di posta elettronica? Stai solo fornendo la crittografia dei dati da un punto all’altro o hai intenzione di supportare gli utenti della base di dati in linguaggio di query standard?

La tua domanda deve essere ridotta a un tipo di servizio che desideri fornire.

Il primo passo per qualsiasi nuova attività di avvio è individuare qualche problema o dolore sperimentato da un gruppo di potenziali destinatari ed esplorare se esiste qualche soluzione che possa essere utile per risolvere il dolore. Ciò potrebbe non richiedere la costituzione formale di un’azienda o investimenti in un ufficio, ma ciò richiederebbe l’esecuzione di piccoli esperimenti rapidi, intelligenti, per convalidare l’esistenza del problema e anche per convalidare la potenziale soluzione. E ciò implicherebbe principalmente di uscire e di incontrare faccia a faccia le prospettive e / o in parte ciò potrebbe comportare la costruzione di una serie di prodotti minimi vitali (MVP) e indurli a raggiungere il pubblico target per conoscere le tue ipotesi in base alle azioni o all’inazione, feedback ecc. da parte del pubblico target. Il punto centrale di questo tipo di esperimenti è quello di imparare di più e ottenere più approfondimenti sul pubblico target e possibilmente costruire una soluzione che funzioni per loro.

Un’idea originale. E conoscenza per sostenerlo