Perché Nokia ha scelto Windows per il suo telefono e non per Android? E perché andare in esclusiva? Il time-to-market e il già vasto profilo brevettuale di Nokia sono stati considerati in quel momento?

Guarda lo stato attuale degli OEM Android (tranne Samsung), nessuno di loro sta realizzando profitti enormi. Dal momento che i telefoni di tutti gli OEM eseguono Android con lievi modifiche e utilizzano componenti hardware degli stessi fornitori, difficilmente hanno USP con conseguente fedeltà dei clienti molto bassa. Inoltre Nokia ha fame di denaro, quindi non può commercializzare telefoni come Samsung.

Come qualcuno ha menzionato in precedenza, Nokia ha una mappa e un sistema di navigazione decenti grazie alla loro acquisizione di Navteq per $ 8,1 miliardi nel 2007. Per diventare un OEM Android dovrebbero diventare membri di Open Handset Alliance e dovrebbero raggruppare Google Apps ( comprese le mappe) con i loro telefoni uccidendo efficacemente Nokia Maps.

Trattare con MS, offre loro USP, partnership tra Bing Maps e Nokia Maps a beneficio di entrambe le parti, e una voce più ampia nello sviluppo del sistema operativo. Microsoft offre inoltre fondi per pubblicizzare i telefoni Lumia. La partnership ha vantaggi reciproci, per MS potrebbe essere la loro grande svolta nel mercato degli smartphone (con la divisione hardware ben sviluppata e innovativa di Nokia), per Nokia è la loro migliore scommessa per la sopravvivenza e la possibilità di diventare di nuovo rilevanti.

Ora si sono concentrati maggiormente sull’innovazione hardware e sulle soluzioni di navigazione. In combinazione con l’innovativo e fluido Windows Phone di MS, i Lumia sono ora considerati i telefoni più innovativi o di prossima generazione. È come nel 2007, ancora una volta, quando le piattaforme esistenti stanno diventando obsolete e una nuova piattaforma con una nuova visione sta lentamente crescendo. E sta pagando per Nokia, hanno riportato utili per il quarto trimestre 2012 dopo sei trimestri di perdite.

Originale:
La risposta di Gaurav Agrawal a Perché Nokia non crea telefoni Android?

Android non è una vittoria significativa neanche se si considera che altri OEM stanno lottando e l’unica storia di successo è Samsung. In che modo Nokia competerebbe con una società sulla stessa piattaforma software quando devono avere a che fare con una società proprietaria dei propri stabilimenti produttivi e delle relazioni con i gestori che sono alla pari con Apple? A questo punto, il software è l’unico elemento di differenziazione e Nokia aveva chiaramente la conoscenza della roadmap di Windows Phone, incluso Windows Phone 8, già nel dicembre 2010.

Va notato che Microsoft supporta Nokia finanziariamente per aiutarli durante questa transizione. Google non avrebbe (e hanno già acquistato Motorola, quindi non ci sono contanti gratuiti per acquistare Nokia). Suppongo che ci sia un’intesa tra le due società in termini di ulteriore sostegno finanziario oltre al miliardo di dollari promesso durante questo periodo di transizione, inclusa una potenziale partecipazione di minoranza nella società.

Si dice anche che Google non avrebbe permesso a Nokia di integrare i propri servizi così strettamente nei loro telefoni come Nokia Maps e di aver comunque dato loro la benedizione (ovvero l’accesso a Google Play). Google guadagna attraverso gli annunci pubblicitari nelle sue app, che li priverebbero di entrate e informazioni sui propri utenti. Google si è già lamentato quando servizi come Skyhook sono stati integrati nella piattaforma e Google ha negato la certificazione del telefono per l’accesso a Google Apps (è l’unico controllo che l’azienda ha sugli OEM Android).

Non è così semplice come andare con Android e avrebbero avuto successo. Spesso è implicito che le vendite sarebbero state migliori, ma con le partnership con gli operatori di telefonia mobile che svolgono un ruolo così importante, specialmente negli Stati Uniti, vendere un altro telefono Android non ti fa distinguere. Molti hanno detto che il design dell’HTC One X è stato bello, ma poiché l’HTC mancava di solide partnership con i gestori, è uscito solo su AT&T, con una versione modificata su Sprint, mancando ancora il più grande vettore Verizon. In realtà, HTC sembra essere stato evitato da Verizon, con il marketing dello scorso inverno in gran parte andato al Droid RAZR invece che all’HTC Rezound (primo display a 720p negli Stati Uniti).

La chiave per Nokia nel scegliere Windows Phone è a causa dell’integrazione di Microsoft e della loro piattaforma con Windows 8. Microsoft scaricherà infinite quantità di denaro per far sì che questa piattaforma abbia successo e sarebbe un partner molto migliore a lungo termine per l’azienda. Già, integreranno i loro servizi di mappe nella piattaforma e le partnership con terze parti dimostrano la loro volontà di far funzionare la piattaforma. Non è un caso che quasi tutti i materiali promozionali che Microsoft mette in mostra siano di design Nokia. Se la società tornerà al suo antico splendore, eseguirà Windows Phone.

Anssi Vanjoki, ex capo della divisione smartphone di Nokia, paragona i produttori di telefoni cellulari che adottano Android ai ragazzi finlandesi che “fanno pipì nei pantaloni” per avere calore in inverno. Il sollievo temporaneo è seguito da una situazione ancora peggiore.

L’adozione di Android riduce i costi di sviluppo del tuo software.

Ma i produttori scoprono di trovarsi in un mercato competitivo. Quando i clienti sono in grado di ottenere software identico da più fornitori, la decisione di acquisto ruota attorno al prezzo.

In altre parole, per i produttori, Android è un distruttore di valore. Un portatile con Android ha un valore di mercato inferiore rispetto allo stesso portatile con un sistema operativo diverso, a causa dell’assurdo livello di concorrenza.

Questa competizione sembra una buona cosa, ma è insostenibile. Ogni singolo produttore Android, ad eccezione di Samsung, sta perdendo denaro. Samsung fa tutto il possibile per allontanarsi da Android. Non usa mai la parola A in nessuna letteratura. I telefoni Samsung sono prodotti “Galaxy”.

Nokia ha finito con Microsoft, che almeno ha dato a Nokia la possibilità di spedire prodotti unici.

Tutte le persone qui hanno espresso punti davvero positivi, ma nessuno si è fermato e ha posto questa semplice domanda: le persone compreranno più telefoni Android Nokia o Windows Nokia? Io stesso comprerei un Nokia Android se lo realizzassero; e anche molti dei miei amici lo faranno. Non acquistiamo più Nokia semplicemente perché non utilizziamo Windows Phone.

Alcuni argomenti qui elencano la situazione di aziende come HTC per suggerire che Nokia non avrebbe funzionato meglio, ma la penso diversamente. In primo luogo al mese in cui Nokia ha deciso di rimanere con Windows, era ancora il principale produttore di cellulari e vendeva ancora più smartphone di Samsung. In secondo luogo, ciò che causa principalmente la difficile situazione di HTC, ecc. È la mancanza di portata di marketing e controllo su impianti di produzione dedicati. E oserei dire che Nokia ha quella capacità di marketing e produzione di andare testa a testa con Samsung, almeno una volta.

Le persone hanno anche suggerito che il pegging con un diverso sistema operativo come Windows Phone vince la società semplicemente perché distinguerà i suoi prodotti. Vorrei contestare questo punto. Android è un ecosistema aperto e gli OEM hanno il diritto di apportare qualsiasi modifica al sistema, gratuitamente; se Nokia avesse l’intenzione, potrebbe benissimo modificare Android abbastanza da mostrare il loro valore aziendale e rendere i loro prodotti davvero diversi, come quello che Amazon ha fatto con Kindle Fire. D’altra parte, Windows Phone non lo è, ironicamente. L’unica cosa che Nokia può aggiungere a WP sono alcune app esclusive; e questo non distingue molto i suoi prodotti dal telefono Windows di un’altra società, ad esempio Sony Experia X2. L’unica differenza tra Nokia e altri produttori è che altri hanno rinunciato a provare Windows Phone, mentre Nokia è l’unico sostenitore testardo. Quindi sì, attualmente Nokia è la diversa azienda che offre un diverso tipo di prodotto, ma non è proprio perché sceglie di essere diversa, ma piuttosto che nessun altro vuole essere “diverso”.

Infine, mentre tutti noi abbiamo pensato a casi diversi e ognuno di noi ha avuto alcuni punti validi, penso che valga la pena fare un passo indietro e pensare a ciò che conta davvero. Per i clienti penso che i prodotti parlino da soli; strategie aziendali? Non tanto per loro. Le ultime notizie mostrano che HTC One ha dimostrato un successo e ha più o meno salvato la società in difficoltà dall’acqua. Ciò che ci dice è che potrebbe non essere così difficile come pensiamo di stare contro Samsung nel mercato della telefonia Android. Ciò che conta sempre è la qualità e l’innovazione del telefono. E quando guardo la custodia in alluminio e gli altoparlanti Boombox di HTC One penso a me stesso: se Nokia è in grado di produrre un telefono Android con tale qualità costruttiva, combinato con la sua fantastica fotocamera hi-fi, lo comprerò sicuramente. E nella mia mente, Nokia ha sempre quella capacità di produrre un telefono del genere, solo che non sceglie di farlo.

Microsoft ha stretto un accordo con Nokia che ha iniettato $ 1 miliardi negli sforzi di Nokia per effettuare la transizione WP. Questo è motivante. Il CEO di Nokia è anche un ex-alunno Microsoft e ha tutte le amicizie fondamentali per ottenere risultati. È avvincente. Nokia, un po ‘in ritardo al gioco, se avessero semplicemente adottato Android sarebbe diventato “solo un altro produttore Android”. È disincantante. È anche improbabile che qualcuno abbia corteggiato Nokia in modo aggressivo come Microsoft.

Non si può dire se Nokia fosse motivata dalle qualità tecniche, dalle attività commerciali di WP o da entrambi. Ciò che è chiaro è che la loro influenza e i nostri sforzi per migliorare il WP hanno creato un sistema operativo che offre a Nokia una reale opportunità di eccellere sul mercato. I recenti annunci su Windows Phone 8 confermano la loro decisione con uno smartphone veramente Enterprise-target. La costante soddisfazione positiva degli utenti di WP dimostra che è anche un valore per i consumatori. Soprattutto, l’app store in espansione di WP conferma che è un vero player, un sistema operativo prezioso e un buon approccio.

Prima di tutto, negli ultimi anni Nokia (Symbian) ha avuto una quota di mercato in forte calo nel segmento degli smartphone.

Soure: Gartner

Ciò è dovuto principalmente alla focalizzazione di Nokia sull’hardware e alla mancanza di un software competitivo in un ambiente esterno in evoluzione. Una tendenza è stata l’installazione di ecosistemi e concomitante un livello superiore di usabilità. Combina questi due e Nokia non aveva più un’offerta di prodotti competitivi, poiché il software è diventato sempre più importante. Nokia era un produttore del mercato di massa con un vantaggio in termini di costi, ma le persone chiedevano prodotti del mercato di massa che offrivano un alto livello di differenziazione del prodotto.

Quindi perché Nokia è diventato partner esclusivo di MS invece di collaborare con più account?

L’aumento della connettività e i cambiamenti nella tecnologia, nonché una crescente attrattiva dei mercati emergenti sono idiosincrasie dell’attuale mercato della telefonia mobile. Nokia si è quindi concentrata su una nuova strategia: fornire un ecosistema mobile (con gli Stati membri), concentrarsi sullo sviluppo dei mercati e delle tecnologie di prossima generazione, nonché attuare cambiamenti nella sua struttura organizzativa per diventare più veloce, più orientato ai risultati e aumentare la responsabilità.

Questa strategia potrebbe essere stata fatta anche con Google o con Google e MS / qualcun altro?

Nokia ha effettivamente avviato trattative con Google, ma Google ha rifiutato di fornire diritti esclusivi Nokia. Di conseguenza, Nokia non si è vista in grado di integrare le proprie innovazioni in Android in modo da fornire una sufficiente differenziazione dalla concorrenza. MS offriva diritti esclusivi (e un bel bonus in denaro), offrendo così a Nokia la possibilità di avere un ecosistema differenziato dai suoi concorrenti, che utilizzavano principalmente Android. Inoltre, il WP7 aveva somiglianze (interfaccia) con il MeeGo abbandonato ed entrambi i partner potevano portare competenze in questa partnership che sarebbero state vantaggiose per entrambi (ad esempio Nokia con forti capacità hardware e MS che lo completava con software competitivo). Nokia potrebbe anche aggiungere i propri strumenti (ad es. Mappe) a questa offerta di prodotti, aumentando così la competitività dell’offerta complessiva di prodotti. Ecco perché Nokia ha stretto una partnership con MS.

A proposito, la nuova strategia di Nokia non si concentra solo sugli smartphone con WP7 / 8, ma più ampia. Nokia è ancora leader di mercato nei paesi in via di sviluppo dove vende i cosiddetti telefoni cellulari. Questo di solito viene escluso quando si parla della società nei mercati saturi in quanto questi hanno una forte domanda di smartphone e letteralmente nessun interesse nei telefoni cellulari.

Come direzione strategica, Nokia è più che mai in cerca di partnership
con gli operatori di telecomunicazioni per portare i telefoni sui mercati. L’intuizione qui è quella
i piani di tariffazione e di marketing per i corrieri costituiranno un elemento cruciale per i consumatori
quando tutti gli altri fattori e marchi sono a livello.

Tra i grandi, Apple è sempre stata “fuori dal set” e
Android non fornirebbe a Nokia un tipo di partnership “prediletta”. Oltretutto,
Nokia sembra pensare che il mercato Android sia piuttosto affollato, per il bene
razionale.

Se guardi effettivamente agli ecosistemi mobili di successo – Android e iOS; tutti e due
di essi hanno livelli di servizio molto forti costruiti attorno a loro. Nokia purtroppo
non ha il tipo di portata che Apple o Google hanno quando si tratta di sviluppatori o partner nel livello di servizio. (Servizi come iTunes, Google Documenti, Google Music, iCloud ecc.)

Elop e la sua Microsoft Connect, le competenze del livello di servizio Microsoft e
Gli sforzi di Microsoft nel realizzare sistemi operativi contemporanei e il fatto che Microsoft sia il
Gorilla 800lb nei mercati del software erano i punti di punteggio. D’altro canto
Nokia mancava in modo critico su questi aspetti, il che ha reso il matrimonio “ideale”.
Con Microsoft questo problema del livello di servizio è stato risolto, Microsoft ha Bing, Xbox
Live, Office, Skype, Exchange Server, SkyDrive, ottimi strumenti per sviluppatori ecc.
Competitivo Meego non è ben posizionato come il sistema operativo Windows Phone.
Quindi, anche se Meego e N9 saranno ben accolti, Nokia dovrà andare su
Modo WP7 perché ha tempi di consegna più brevi lì, ecosistemi pronti, maggiore
accettabilità / credibilità e un mercato più ampio per affrontare questo
associazione.
http://ronnie05.wordpress.com/20

Penso di poter elencare alcuni punti elenco per la tua comodità

  • Nokia sta esaurendo i soldi e Microsoft è l’unica là fuori disposta a dargli gratuitamente $$$$$$$$
  • Elop è un ex Microsoft, ha relazioni migliori con gli Stati Uniti rispetto a Google e può assicurarsi che Nokia possa avere una bella collaborazione con gli Stati Uniti
  • MS è disposta ad aiutare Nokia con tutte le possibilità di priorità => esclusivo =>
  • MS e Nokia hanno clienti simili aka. utenti aziendali e sistemi aziendali mentre Android è praticamente un sistema operativo consumer con molte vulnerabilità
  • Non c’è molta concorrenza nel mercato WP7. Nokia può facilmente ottenere il primo posto in questo sistema operativo in esecuzione. È troppo rischioso competere con il sistema operativo Android quando Samsung è il chiaro leader in questa gara.
  • … forse ci sono più motivi, ma ora non li ricordo tutti.

Il sistema operativo Symbian di Nokia ha svolto un ruolo enorme nel determinare la transizione del sistema operativo dello smartphone per Nokia. Symbian ha iniziato a perdere quote di mercato nello stesso momento in cui Android ha iniziato a guadagnare quote di mercato. In effetti Android ha fatto perdere a Symbian quote di mercato negli smartphone. Gli OEM che volevano competere con Nokia e Apple come Samsung, HTC hanno trovato Android un’opzione interessante. Infatti non perdono nulla adottando Android. Ma per Nokia adottare Android sarebbe come canibalizzare il suo sistema operativo Symbian, in cui aveva investito molto. Un leader di mercato non farebbe una cosa come arrendersi a un nuovo sistema operativo (Android al momento). L’adozione di Android negli smartphone significa anche che anche i dispositivi Symbian di fascia media dovranno affrontare il destino. Nokia aveva goduto della libertà di avere il sistema operativo interno che gli altri non avevano e di arrendersi che senza combattere è sciocco. Nokia ha tentato di contrattaccare con meego, ma quello non era lo strumento giusto per reagire e prima ancora che potesse combattere, Android è cresciuto astronomicamente.

Nokia avrebbe potuto adottare Android all’inizio, ma ha deciso di contrattaccare e sfortunatamente i software sono il tallone d’Achille per Nokia e non possono reagire bene. A quel punto Android aveva trovato molti partner OEM e lo switch avrebbe recuperato “solo un altro stato del produttore Android”.

Nokia ha anche affrontato la minaccia di uccidere mappe in cui aveva fortemente investito, se avesse adottato Android. Con questa situazione, Nokia è diventata disperata per un cambiamento nella strategia e in modo simile Windows ha avuto bisogno di una grande pausa, che ha reso entrambi un partner naturale. Microsoft aveva le riserve di liquidità per far sì che Nokia restasse fedele a Windows, ma Nokia non aveva molto da dire al fine di limitare Windows dalla concessione di licenze ad altri OEM, che MS avrebbe respinto del tutto.

Il futuro: Nokia ha ancora una fedele base di utenti al di fuori degli Stati Uniti, ha solo bisogno di un telefono competitivo a un prezzo ragionevole per recuperare la quota di mercato. D’altra parte Android deve affrontare molti problemi di brevetto che sicuramente non ucciderà la piattaforma mentre Google lo supporta con brevetti motorola, ma è necessario notare che OEM OEM Android come Samsung e HTC pagano le royalties a MS. Se Samsung, HTC porta la lotta in Windows, allora Nokia ha il vantaggio. Alcuni potrebbero sostenere che Samsung abbia annunciato il primo telefono Windows e HTC abbia un nome di punta nei telefoni Windows, ma tutti questi credo che siano gli sforzi di Microsoft per far credere ad altri OEM che non giocheranno il secondo violino a Nokia.

Anche se MS lo gioca anche con i vincoli hardware per Windows, non c’è molto con cui gli OEM possono differenziare i loro dispositivi oltre a pochi fattori come la fotocamera, la qualità del display (nemmeno le dimensioni), il design, la qualità costruttiva la maggior parte dei quali sono punti di forza per Nokia. Questa volta Nokia sta giocando ai suoi punti di forza e l’unica cosa che Nokia non può permettersi di fare è ridurre il costo dei telefoni a causa delle sue scarse riserve di liquidità, dove ha bisogno dell’aiuto di MS o degli operatori. Gli operatori che ritengo offriranno un po ‘di aiuto in quanto hanno bisogno di un’alternativa ad Android. Google non sta giocando bene con gli operatori annunciando la fibra ottica a Kansas City, molti operatori non rinuncerebbero al controllo sull’androide di Google, quindi hanno bisogno di un’alternativa e Windows sembra essere l’alternativa. Sento che Nokia come azienda sta attraversando momenti difficili ma è sulla buona strada per il recupero e mi aspetto che presto diventi competitivo …

L’incentivo finanziario fornito da Microsoft, la persistenza di Microsoft per il successo della sua piattaforma, il denaro infinito che deve fare e l’integrazione di alcuni servizi Nokia nel sistema operativo Windows Phone sono probabilmente alcuni dei motivi principali per utilizzare Windows Phone su Android . Google non ha avuto alcun incentivo a dare a Nokia nulla di tutto ciò, mentre Microsoft e Nokia hanno entrambi abbastanza skin nel gioco da fare qualunque cosa per avere successo come piattaforma mobile.

1. Il matrimonio Nokia-Windows è stato determinato dall’attuale CEO di Nokia Stephen Elop . Ed era il responsabile della divisione aziendale di Microsoft per Office. E al momento del suo ritiro da Microsoft, era l’ ottavo maggiore azionista .

2. Android. Basso profitto. Enorme concorrenza

Quando Nokia era una società indipendente sapevano giustamente di non andare con Android perché non ci sarebbe stato modo di differenziare i propri prodotti. Proprio come Windows ha fatto per PC, il mercato Android è una corsa verso il basso basata esclusivamente sul prezzo per la maggior parte. Guarda cosa è successo a Moto, HTC e Sony Ericsson.

Quindi Nokia è rimasta fedele alle armi con i telefoni cellulari, Maemo / Meego e Symbian. Symbian si è sviluppato troppo lentamente per dispositivi più potenti e sembrava arcaico rispetto agli O / S più moderni fino a quando non era troppo tardi (Belle era molto carina, ma era troppo poco troppo tardi). Maemo è sempre stato un prodotto di nicchia che non aveva un fascino di massa. Meego è stato un buon passo avanti e generalmente un ottimo prodotto, ma è arrivato anche troppo tardi.

Ecco dove è entrata Microsoft.

Non commettere errori Microsoft ha guidato un’acquisizione ostile di Nokia, ma la gestiscono come una società separata. Elop è un debole e non ha perso tempo dopo aver forzato la sua strada per tagliare il software che Nokia ha sviluppato e ha dato le scommesse software della società al suo vecchio datore di lavoro completamente quando nessun altro lo avrebbe fatto. C’era una certa resistenza ma la volpe era già nel pollaio. Da allora ci sono stati licenziamenti e un costante esodo di dipendenti Nokia che si sono allontanati dalla schivata poiché la società a cui si sono impegnati è quasi sparita ora. Nokia sta rapidamente diventando solo un gioco shell di marketing per Microsoft per spingere il suo software perché nessun altro OEM li lascerà alla porta dopo quello che è successo nel mercato dei PC con Windows.

Bene, è stato un grave errore da parte di Nokia. Avrebbero dovuto rendersi conto che il software sta giocando un ruolo sempre più importante nell’era degli smartphone. Una pura esperienza di Google Android abbinata al famoso hardware Nokia sarebbe stata una combinazione imbattibile. Ma lasciano che l’ego prenda una decisione aziendale e quindi Windows.

Windows Mobile e Nokia sono compagni di letto improbabili. Sono un vero fan delle capacità ingegneristiche di Nokia e spero che presto si trasformino in Android, scaricando Windows.

Il successo strepitoso in età Symbian rende Nokia immersa profondamente nel passato e non può muoversi, la transizione è troppo lenta, essendo attaccata da Samsung e Apple di recente nascita, il declino di Nokia è inevitabile.

Puoi dire che il sistema operativo Windows Phone non ha salvato Nokia, ma se dici che il sistema operativo Windows Phone ha ucciso Nokia, ciò è ingiusto per Microsoft. Se Nokia avesse scelto Andorid, potrebbe vivere due o tre anni in più, ma Android farebbe tornare a Nokia il suo antico splendore? Questa è dura. Motorola è esattamente un esempio: Android non salva Motorola ma trasforma il suo logo da società Google a società Lenovo. È davvero miserabile.

Il secondo errore più grande che Nokia abbia mai fatto è stato scegliere Windows esclusivamente per sostituire Symbian (il loro più grande errore è stato rimanere con Symbian per così tanto tempo).
Parte del motivo dietro la scelta di Windows potrebbe essere stata la nomina di un ex dirigente di Windows (non ricordo il suo nome) come capo della divisione telefonica di Nokias.
Forse non è una coincidenza che questo stesso dirigente prenderà il posto di Bulmer come CEO di Windows ora che la divisione telefonica di Nokias è stata ridotta e venduta a basso costo a Microsoft!
Se Nokia avesse scelto Android invece di Windows, non avrei dubbi che avrebbe preservato l’enorme quota di mercato di cui godeva circa 8 anni fa.
Nokia ha dimostrato di poter produrre telefoni eleganti, affidabili e innovativi da quando ha adottato Windows e se avesse fatto lo stesso con Android, l’enorme seguito di cui godeva Nokia (specialmente in Europa) sarebbe stato molto meno propenso a passare a HTC o Samsung (entrambi i produttori di telefoni inferiori a parte l’HTC One).
È un vero peccato e un caso tragico se “quello che avrebbe potuto essere” per questa grande compagnia!

Solo un dirigente di Nokia può davvero rispondere a questa domanda, ma immagino che la propensione dei dirigenti Nokia nei confronti di Microsoft abbia giocato il suo ruolo. Dopo che Nokia perse terreno con Apple nel settore degli smartphone, assunsero un dirigente Microsoft per eseguire Nokia. L’idea era probabilmente quella di spingere verso il software piuttosto che verso l’hardware interessante perché ovviamente Apple e Google stavano vincendo grazie al loro eccellente sistema di eco del software nel mondo mobile.

Ovviamente la prossima sfida era capire se rivolgersi ai consumatori generali o all’impresa. All’epoca l’impresa non era sfruttata perché sia ​​Google che Apple iniziarono con sistemi operativi target altamente consumer con servizi aziendali vicini allo zero. Ancora una volta, gli ex dirigenti Microsoft hanno scelto di entrare nell’impresa. Nella loro mente sapevano che anche Microsoft voleva un sistema di eco mobile e avrebbero naturalmente inseguito l’azienda per prima cosa a causa della forte presenza esistente lì. Windows Phone era una strategia facile da vendere sulla scheda Nokia.

Nokia voleva inizialmente adattare Android e si aspettava una preferenza rispetto ad altri OEM, ma Google ha detto di no… .nokia ha il proprio sistema di mappatura NAVTEQ, che ha acquistato per 8 miliardi, ed è un importante concorrente di google maps che vengono utilizzate in Android cellulari …… Elop, CEO di Nokia, ha affermato di non essere andato su Android perché aveva conosciuto Samsung, con il suo sistema ben integrato, avrebbe dominato l’arena Android e voleva differenziare i prodotti Nokia adottando WP ……… adesso dopo l’acquisizione da parte di Microsoft della divisione cellulari e servizi di Nokia, molti hanno dubbi sul fatto che ha semplicemente giocato come cavallo di Troia per Microsoft e ha permesso a Microsoft di ottenere Nokia a un prezzo minimo

La mia risposta differirà dalle altre risposte e si concentra maggiormente sulla psicologia umana.

Nokia era un leader e, insieme a una leadership, il Consiglio di amministrazione di Nokia non si sarebbe reso conto che sono “in ritardo” fino a quando non sono “in ritardo” nel rispondere ai cambiamenti del mercato. Immagina di essere il leader e che le piccole aziende utilizzano Android e che vanno d’accordo con quelle piccole aziende (alleanza di telefoni aperti) ecc.

In un’organizzazione così grande con più persone, è più politica e i loro idioti che devi affrontare piuttosto che la tecnologia o i risultati.

Inoltre, per le grandi organizzazioni che operano di più su vendite, partnership aziendali e reti di distribuzione, cambiare qualcosa è molto impegnativo perché la maggior parte delle persone in queste catene non vogliono correre rischi e si concentrano solo sulla quantità di commissioni o incentivi che ricevono. Nokia disponeva di una rete di distribuzione molto grande, ma per un certo periodo di tempo, fare affidamento solo sulle vendite è negativo in quanto si vede un enorme fatturato, ma lo strato intermedio consuma tutto e la società viene lasciata con un profitto molto scarso.

I problemi tipici del canale di distribuzione sono, non vorranno mai spingere nuovi prodotti, perché sono interessati solo alle vendite e alle commissioni, si preoccupano delle nuove funzionalità del prodotto o non sanno nemmeno come funziona il prodotto qualunque cosa stiano vendendo. Per non aggiungere altro, volevano strappare i clienti a ogni piccolo accessorio, cavo dati, che non funzionasse mai con il PC.

Questi ragazzi con un enorme proprietario di un canale di vendita pensano di controllare il mercato e, a meno che qualcuno non li cancelli, non si rendono mai conto di poter essere spazzati via.

Andare con Android sarebbe molto in ribasso e perdita di reputazione per il consiglio di amministrazione, andare con Microsoft sembra una mossa aziendale, può aumentare le azioni pubblicando notizie e se farà davvero la differenza o meno, questi registi vogliono solo fare un grande spettacolo nel canale di notizie e mostra una grande proiezione delle vendite parlando di semplici piani come “Strategie aziendali”

La decisione strategica ha perfettamente senso nel contesto del mercato telefonico globale. Samsung e HTC (e un numero crescente di aziende cinesi, alla ZTE, ecc.) Sono già profondamente radicati venditori Android. Symbian stava morendo e Meego non ci sarebbe mai riuscito. iOS ovviamente non era un’opzione.

Parallelamente, MS ha avuto problemi a spingere il proprio sistema operativo mobile di fronte a forti critiche e al piccolo entusiasmo degli OEM.

Entrambe le società avevano bisogno l’una dell’altra. Un fornitore di software con un’enorme massa finanziaria e di sviluppo da un lato, un OEM hardware con una vasta portata sul mercato e una base di utenti globale (ancora) fedele. Ha senso e penso che funzionerà. Dagli 2-3 anni …

In termini semplici, un telefono è composto da hardware, software (SO) e app

Nokia ha già venduto la propria attività hardware a Renesas. Se decidessero di utilizzare Android, non avrebbero alcun controllo su software e app e diventerebbero gli stessi dei telefoni Android HTC, LG, Samsung, Motorola, ecc. Sarebbero quindi in concorrenza con tutti gli altri per vendere i loro telefoni e potrebbero dover abbassare i prezzi, riducendo così i margini.

Invece, con una partnership esclusiva con Microsoft, ora hanno accesso alle ultime patch del sistema operativo e del software prima di altri. Probabilmente sarebbero anche partner nel mercato delle app, dando loro quindi un reddito aggiuntivo. Infine, sarebbero diversi dalla massa e potrebbero tentare più persone una volta che possano dimostrare che i loro telefoni hanno la stessa qualità e affidabilità dei bei vecchi tempi ma allo stesso tempo con un sacco di app che è il sapore dei nostri tempi.