Mi sto unendo a una startup come primo R&D vicepresidente. Cosa devo cercare nel contratto?

Ciao Adrian,

Avrei bisogno di più contesto per rispondere meglio alla tua domanda.

Questa è la prima volta che sento parlare di VP R&D in una start-up. Quindi, anche prima di leggere il contratto, sono già molto scettico.

In genere nelle start-up, la crescita dovrebbe essere la priorità numero uno. Se è ancora troppo presto per concentrarsi sulla crescita, allora il prodotto è il numero di priorità.

E in nessun caso spenderei un centesimo per assumere qualcuno per fare ricerca e sviluppo. E se in realtà è una pura azienda orientata alla ricerca, penso che i fondatori dovrebbero concentrarsi sulla ricerca e sviluppo stessi.

Ancora una volta, non vedo il punto di assumere un vicepresidente R&D come primo impiegato. Quindi chiederei ai fondatori perché lo stanno facendo, qual è la loro visione, quali sono i loro piani, come ti userebbero, cosa si aspettano da te ecc.

Alla fine, quando fai questa domanda, SE sei preoccupato di sviluppare qualcosa di straordinario e poi ti rendi conto che puoi iniziare qualcosa da solo invece di farlo per l’azienda, ALLORA non pensi nemmeno di unirti a questa azienda.

Divulgazione completa, non sono sicuro di come siano i pacchetti di comp per VP R&D. Parlerò a quello che avrei cercato nelle vendite.

Vorrei cercare un salario di base sano. Niente di troppo folle, solo un giusto tasso di mercato. Inoltre, vorrei stock option (se pubbliche) o un grande pagamento su IPO. Il bonus sarebbe anche un’altra considerazione. Il bonus dovrebbe essere basato sul raggiungimento / superamento degli obiettivi di prestazione.

Tutto sommato direi che $ 250-300k all’anno è giusto. Come ho detto, non sono sicuro che sarebbe lo stesso nel mondo della ricerca e sviluppo.

Come ha sottolineato Zhong, è un po ‘strano che stiano cercando un vicepresidente di ricerca e sviluppo. Passerei un po ‘di tempo a verificarlo se fossi in te.