Quali sono alcune delle attività redditizie più fraintese in India?

Parrucchiere aka parrucchiere, parrucchiere, spa capelli.

Molte persone hanno stereotipato i barbieri come “poveri”. Mentre stereotipare qualcuno a causa di questo commercio non è solo ingiusto ma anche non etico, chi deve dirglielo.

Ecco la storia di uno di quei diversi barbieri che gestiscono un’attività di successo (anche un’impresa per pochi), non è altro che il padre del mio migliore amico, il signor ML Nai.

Vivono nella porta accanto e, come diverse altre migliaia, sono venuti in questa città circa 30 anni fa.

Quindi il signor ML Nai (di seguito denominato zio d’ora in poi) venne in questa città con nient’altro che una banconota da 100 rupie proveniente da una terra lontana colpita dalla siccità nelle regioni centrali del Gujarat. La sua famiglia aveva tagliato i capelli per generazioni e in cambio venivano pagati con i cereali. La siccità tuttavia aveva ucciso il loro sostentamento e costretto lo zio a trasferirsi in una città per avere maggiori opportunità.

La prima cosa che fece lo zio fu cercare un lavoro in una bottega del barbiere. Era quello in cui era veramente bravo. Fortunatamente per lui, ne trovò uno in cui avrebbe ricevuto cibo due volte al giorno e spazio nel negozio per dormire la notte, come suo stipendio. Lo zio ha quindi lottato in questo modo per 3 mesi e poi con le 100 rupie si era comprato un alloggio condiviso con alcuni amici che aveva fatto e aveva usato i suoi strumenti di famiglia per iniziare il suo servizio di taglio e rasatura di fronte a uno degli hotel più affollati vicino la stazione ferroviaria.

Lo zio avrebbe atteso sul marciapiede con le sue forbici e altri accessori sparsi su un panno bianco accanto a una vecchia stuoia a brandelli destinata al suo cliente e aspettando silenziosamente che si presentassero magicamente come facevano nel suo precedente posto di lavoro. Erano passati alcuni giorni e non si presentò nessun uomo. Deluso ma non sgomento, vide come un venditore ambulante che vendeva “chivda” chiamava le persone che passavano per venire a provare la sua delicatezza. Lo zio pensava che fosse così e quindi iniziò a chiamare gli uomini che camminavano sul sentiero, ” taglio di capelli, rasatura. Aao aao bhaisaab. Taglio di capelli, rasatura di kara lo. Bahot badiya rasatura hai. Bahot badiya taglio di capelli hai. Ek baar karvao. Dil khush ho jayega. “Con grande divertimento degli altri venditori ambulanti e la sua incredulità, questo non era un piano che funzionava. Né deluso, né costernato questa volta, lo zio decise che aveva bisogno di “ridimensionare”.

Lo zio sapeva perfettamente cosa fosse un hub tessile di Surat. I commercianti di tutta la nazione arrivarono per acquistare le loro scorte di tessili e andarsene, il tutto entro una settimana. Ed era quindi convinto che avrebbero adorato un bel taglio e una rasatura pulita per apparire nitidi davanti ai loro fornitori. Quindi si fermò al cancello di uno di quei rifugi a piedi alti e chiunque sembrasse entrarci, lo avrebbe fermato e gli avrebbe parlato del suo parrucchiere sul sentiero di fronte e gli avrebbe suggerito di provarlo prima di andare per incontrare i suoi fornitori. Pochi minuti dopo, l’accoglienza è uscita con un lungo bastone per cercare di sconfiggere lo zio. Ora lo zio era ed è ancora un uomo molto intelligente. Rimase lì a fissare l’uomo non scoraggiato dalla sua pretenziosa azione di lancio del bastone. L’uomo gli chiese di perdersi dal cancello del suo hotel. Lo zio rimase fermo e gli chiese di ascoltare ciò che aveva da dire, dopo di che sarebbe felicemente partito. L’uomo abbassò il bastone e chiese allo zio di pronunciare tutto ciò che voleva in fretta e di perdersi. Lo zio disse:

Sono messo lì, proprio di fronte. Nessun cliente sembra venire né perché hanno fretta o perché il posto è troppo sporco per accettare i miei servizi. Sei l’addetto alla reception in questo lodge. Che ne dici se mi aiuti a radermi i tuoi clienti e condivido una parte di quel profitto con te? Pensaci. Mentre entrambi guadagniamo un profitto, hai un servizio extra da aggiungere alla tua lista che nessun altro lodge offre. Cosa dire?”

L’uomo gli chiese di perdersi immediatamente. Lo zio si avvicinò semplicemente all’altro lato della strada. Un minuto dopo, tuttavia, l’addetto alla reception ha inviato un ragazzo chiedendo allo zio di venire a parlargli.

Stabilirono una commissione fissa e l’addetto alla reception avrebbe commercializzato il “nuovo servizio aggiuntivo” della loro loggia. Si è rivelato un grande successo. Ogni cliente che ha preso una stanza e ha avuto una crescita come i peli del viso avrebbe chiesto il servizio dello zio. Da nessun cliente al servizio di 15 clienti ogni 2 giorni, quel primo mese, lo zio ha prodotto circa 2.300 rupie. Quando contò i suoi soldi, pianse per un’ora. Lo era anche

un grande risultato per lui.

Si avvicinò quindi alle logge e agli hotel vicini, offrendo lo stesso accordo. All’improvviso ebbe più clienti di quanti potesse servire, così chiamò suo fratello minore. Alcune settimane dopo chiamò il marito di sua sorella. E sembra che stiano andando davvero bene.

2 anni dopo, c’era questo piccolo negozio proprio accanto al suo primo lodge che andò in vendita. Lo zio ha fatto i conti con la matematica e ha discusso della capitale con la sua squadra e ha immaginato di poter facilmente ripagare il debito in circa un anno. Con un acquisto a leva e diversi servizi aggiuntivi come la colorazione dei capelli e il massaggio alla testa con olio, sono entrati nel loro nuovo stabilimento.


Avanti veloce al 2016.

Da allora lo zio ha acquistato 3 case per suo fratello minore, suo cognato e se stesso. Possiede anche 3 negozi, 2 dei quali sono i suoi saloni di parrucchiere e 1 è in affitto.

Ogni mese, zio zio

Il negozio genera in media un ricavo di circa 80.000, con Diwali-settimana il tempo di pagamento più alto per loro quando il loro negozio è aperto per tutte le 24 ore e devono chiedere aiuto aggiuntivo da parte di familiari altrimenti pensionati per gestire il improvviso diluvio di clienti.
Fanno pagare Rs100 / – per un taglio di capelli e Rs60 / – per una rasatura. Tutti gli altri servizi hanno un prezzo a nord di questi.
Si tratta di un’attività a bassa intensità di capitale, bassa capacità in conto capitale, alta operatività e margine di profitto netto. Non sono previsti crediti di alcun tipo e il ciclo operativo non può andare meglio di così. Con i flussi di cassa chiari e chiari (gioco di parole, intenzionale), U

ncle ha ora iniziato a investire in investimenti alternativi (principalmente materiali) nella speranza di almeno agganciare la sua ricchezza con l’inflazione.

Saluti! 🙂


(Foto del signor Babu di Bangalore. Possiede diverse auto di fascia alta e ha fatto tutto questo facendo il barbiere. E proprio per questo sai, fa pagare solo INR50, anche adesso.)

Immagino che una delle attività più redditizie in India sia il cibo di strada e le articolazioni del cibo. Questa attività non richiede ingenti investimenti ed è relativamente a basso rischio.

Per lo più le persone sentono di poterne fare poche migliaia, ma ci sono molti esempi disponibili in rete dove ne stanno guadagnando milioni per proprietario di cibo da strada come il proprietario di vadapav o il proprietario di samosa.

per esempio. : Realizzazione di un crorepati dal business di Vada Pav – Pagina2 – The Economic Times

Il venditore Samosa

I collegamenti sopra mostrano quanto si può fare e questi sono solo un tipo di esempi.

Ho visto che molte persone iniziano questo tipo di catena alimentare comune che possiede questo tipo di molte bancarelle e ora puoi immaginare quanto avrebbero guadagnato.

L’ironia di questo business è che le persone fanno soldi enormi senza essere notate davvero! I clienti vengono davvero alle giunzioni alimentari quando sono felici, quando sono tristi, quando vogliono fare festa, quando vogliono trascorrere del tempo, quando non vogliono cucinare ecc. Quindi il mercato è enorme e questo è un mercato ripetitivo.

Altre attività di questo tipo possono fornire materiali per questo tipo di attività, ad esempio fornendo rotis / curry standard a diversi ristoranti in tutta la città / fornendo puri per pani puri / fornendo pane / pav / base per pizza ecc.

Questo elenco può davvero allungarsi perché in India ci sarebbero molte aziende del genere che non mostrano le luci della ribalta ma pagano profumatamente.

Felice imprenditoria !!! 🙂