Puoi consigliarmi un libro su come lavorare con un co-fondatore?

Grazie per la A2A! =)

Dovresti leggere molti libri diversi. I libri che mi vengono subito in mente sono:

Steve Jobs – Walter Isaacson

Tratteggio Twitter – Nick Bilton

Le cose che un uccellino mi ha detto – Biz Stone

Creativity Inc. – Ed Catmull

Probabilmente ce ne sono molti, molti altri. Ti suggerisco anche di iniziare a cercare interviste su YouTube da This Week In Startups, Chris Sacca e Gary Vaynerchuk. Possono fare molta luce sull’argomento.

Ottieni quante più informazioni possibili, contatta persone come Jason Calacanis, Chris Sacca e Gary Vaynerchuk. Potrebbero non rispondere, ma almeno ci hai provato.

Inoltre, ci sono molte altre persone competenti là fuori.

Mentre i libri sono fantastici, niente di meglio che avere una conversazione con un’altra persona che ha attraversato il processo, può dirti cosa aspettarti e darti consigli sulla tua situazione specifica.

Buona giornata ₢ buona giornata! =)

Ciao. L’ho cercato senza fortuna.

C’è smt che devi sapere. Ci sono molti libri sulle startup e l’imprenditorialità, ma quasi nessuno sulla ricerca di co-f.

I fondatori di maggior successo vengono dal college, hanno già lavorato insieme, si conoscono e condividono la loro vita.

Questo è il motivo per cui molti VC sostengono questi ragazzi. Sanno di aver già superato la “valle della morte” (i problemi delle co-f sono la ragione principale per cui le startup falliscono). Ora possono concentrarsi sulla costruzione di cose. Probabilmente lo hanno già fatto.

Gli imprenditori fuori da quel branco sono lupi solitari. Ancora più difficile da incontrare, fidarsi e raggiungere un livello di connessione profondo, assolutamente necessario quando arriva la merda. Molti di loro sono solo mele cattive.

Come nel caso dell’assunzione, una cosa è la carta, il curriculum, l’intervista, qualunque sia il processo che ti viene in mente.

Devi lavorare, prima per 2/3 settimane per eliminare chi non fa.

Successivamente, firma una prima bozza Mou.

Dopo 2 mesi, molte discussioni e lavoro, hai molti più dati.

Un fondatore è un po ‘come un’anima gemella, senza esserlo. Sono affari, non dimenticarlo. Mai.

Avere una buona co-f è difficile ma fa la differenza. Qui è dove molte persone falliscono. Pensano di non averne bisogno. Sono cazzate. O stai mirando a un grande cambiamento nel mondo o solo un business normale.

Nessuno vince mai da solo. A velocità incredibile, peggio.

Devi costruire un esercito e nessun re farebbe nulla senza un re e luogotenenti fantastici che combattono al tuo fianco.

Non sto parlando della parte facile. Ottenere soldi, assumere alcune persone, ottenere alcuni clienti. Questi sono “facili”.

La parte difficile è prendere le decisioni difficili, licenziare i vicepresidenti o dover estromettere un fondatore, affrontare frodi e clienti ingannati, costruire una fiducia duratura nel mercato. Affronta un buy-out, un’offerta per acquisirti, soldi facili e l’incredibile sete di riposo, per avere del tempo con le persone che ami. Smettere di guardarti alle spalle ed essere paranoico. Allo stesso tempo, conoscere la sottile linea rossa che sta facendo il meglio per assicurarsi che la società prospera ed essere dichiarata con problemi mentali sta diventando confuso.

Trovare una co-f è come frequentarsi. Devi farlo, viverlo e imparare. Se sei fortunato e lavori duramente attraverso tutte le cose che devi fare per assicurarti che quella persona sia quella … anche allora non lo sai.

È troppo sfocato.

Costruire una startup è difficile, con le sfide più incredibili che dovrai affrontare nella tua vita.

Con queste sfide, arriva a trovare le persone giuste per aiutarti a costruire la tua visione. Quella visione deve essere condivisa. La quantità di lavoro, la leadership personale e la costruzione di una squadra che combatte come il tuo piccolo esercito, può solo portare a 9 su 10.

9 startup su 10 falliscono.

L’unico libro degno di nota è la dura verità sulle cose difficili.

Il resto è esperienza. Fallo o no.

Cercare informazioni sul tipo di persona con cui hai a che fare invece del lavoro della persona con cui stai trattando potrebbe essere più utile.

CoFounder | La rivista Startup

Amazon.com: i dilemmi del fondatore: anticipare ed evitare le insidie ​​che possono affondare una startup (The Kauffman Foundation Series on Innovation and Entrepreneurship) eBook: Noam Wasserman: Kindle Store

È una buona idea guardare le recensioni su Amazon, perché quello che dicono ti farà sapere se vuoi leggerlo.

Cercare informazioni sul tipo di persona con cui hai a che fare invece del lavoro della persona con cui stai trattando potrebbe essere più utile.

Dieci chiavi per gestire persone irragionevoli e difficili

Amazon.com: lavorare con persone difficili eBook: Muriel Solomon: Kindle Store

https://www.amazon.com/Dealing-Difficult-People-Work-Conversationhttps://www.amazon.com/Coping-Difficult-People-Robert-Bramson-ebook/dp/B009Y4I3JI?ie=UTF8&btkr=1&ref_= dp-kindle-redirect-ebook / dp / B00CK7991M

Libri su come trattare con persone difficili

Mi dispiace, mi piacerebbe aiutarti, ma tutti i libri che ho letto sull’argomento erano biografie che non voglio raccomandarti perché hanno circa 30 anni e gli affari sono cambiati molto.

Il punto più difficile è questo: per avere successo, entrambi dovete rimanere amici per i prossimi vent’anni. Non ha molto a che fare con gli affari: è personalità ed ego. Anche il matrimonio è difficile: un’occasione per fallire su due. Guarda anche quanti gruppi di musicisti si sciolgono. Quello che so che è riuscito per 40 anni è il Quartetto di Kronos, ma non ho trovato un libro su di loro che potresti usare.

Ho trovato un sito su collaborazioni di successo (tutte le vecchie aziende, come i ragazzi di cui leggo il bios), ma forse troverai ispirazione.

10 co-fondatori di grande successo e perché le loro collaborazioni hanno funzionato

L’elenco di controllo in 12 passaggi per una partnership commerciale di successo – Under30CEO

Penso che dovresti essere sicuro che entrambi sappiate chi fa cosa e cosa fare quando non siete d’accordo e vi impegnate a questo: “qualunque cosa accada, gli affari sono i primi”.